Bobby Soul

plays that funky music

You are currently browsing the archives for April, 2013.

26 Aprile – Nuovo video in rete!

https://itunes.apple.com/it/album/liv…

Bobby Soul & Blind Bonobos – Insieme – (Debenedetti – Caorsi – Tarozzi)
Tratto dall’ Album “Live at Mag Mell” (Riserva Sonora Records)
Registrato e mixato da Naim Abid
Violino: Roberto Izzo (Gnu Quartet)
Produzione: GenovaVideo by Servicenews
Regia: Erika Montefinese
Operatore di ripresa: Matteo Trillo
Assistente al montaggio: Luca Bozzo
Si ringraziano:
Genova Ligura Film Commission per la gentile concessione di Villa Bombrini,
Fabrizio Valenza (GenovaVideo by Servicenews),
Marco Mori e Adriana Rombolà (Riserva Sonora),
e il “grande” Elia Caorsi per la partecipazione

24 Aprile – Il video e le foto della presentazione di “Live at Mag Mell”

Alla Claque del Teatro della Tosse di Genova lo scorso 11 aprile abbiamo consumato insieme la presentazione del nuovo album live, con grandissimi ospiti come Andrea “Harpo” Giannoni, Marcello “Blues” Milanese e Davide “Zaza” Zalaffi. Un’occasione per presentare la nuova Blind Bonobos Band composta da Massimo Tarozzi, Alberto Parodi, Andrea Alesso e, naturalmente, Alessio Caorsi. Ringraziamo il pubblico calorosissimo, Chiara Saitta per le bellissime foto e Andrea Sommariva che ci ha regalato un ottimo resoconto in video.
Guarda il video qui

.

15 Aprile – Presto tutte le foto della presentazione dell’album alla Claque. La parola ad Andrea “Harpo” Giannoni

Foto Chiara Saitta

Bobby Soul ha un dito appoggiato sulla croce nel mio braccio e Canta.Qualche cosa ci lega ,perchè ci vuole strappare quella carne morta che ci fa ammalare il cuore,noi siamo privilegiati,dico io e Alberto,perchè riusciamo a soffiare e a cantare dei demoni dei vichi,riusciamo a cantare i blues senza cotenna,senza grasso morto che cola.Come spesso succede a noi gli Angeli custodi sono negati perchè un predicatore cugino di Son House non ci ha mai visto in ginocchio davanti ad un brandello di poesia,e per questa grave malefatta ci ha condannati a vedere le cose,a cantare le cose storte,quelle che di notte piegano le grucce negli armadi e annodano le maniche degli abiti,strappano le fotografie di tua Madre e di tuo Padre,fanno avvizzire i fiori sulle tombe degli amici,spegnendo al mondo il ricordo,cose che portano via il cuore.In cambio ci lasciano cantare e suonare in maniera sobria e disperata,del resto un Cantante sobrio non puo’ raccontare le vite degli altri,puo’ imitarle…ma non e’ roba per noi,per me,per Bobby,per MARCELLO MILANESE l’uomo della Legge ,per tutta l’orchestra che questa notte ha suonato e bruciato letame d’anima. AlESSIO CAORSI, MANOUCHE,ZAZA,MASSIMO TAROZZI E ALBERTO PARODI.Rincorrere i camini che luccicano,mentre in fondo alla sala si intravede l’ombra di CHESTER BURNETT che ci osserva e ci benedice uno per uno con i movimenti del suo corpo,e noi che siamo marionette di ossa ,impariamo ancora a predicare carne e sentimenti inversi,perchè chi suona e pratica i sortilegi non si rende conto che alla fine di ogni serata molto di quello che ci possedeva e’ andato perduto,passato a chi sa ascoltare,a chi sa lasciarsi andare,passato a quelli che non ci sono,che non ci sono mai stati ,quei nomi che stanno sulle spalle degli ombrari,tutte quelle cose che ci vengono in mente,quando torniamo a casa dopo un concerto,da un posto qualsiasi molto lontano dal paradiso. Io e BOBBY,probabilmente ci siamo cercati ,ci siamo guardati bene in faccia e abbiamo deciso di volerci bene,per questo quando suoniamo insieme vediamo qualcosa di noi fuggire e possedere quello che rimane sul palco ,padroni o profeti o semplicemente nati inversi e schiavi di una carne bollente e arcana.Per questo l’altra sera mentre cantava ha appoggiato il suo dito nella mia croce e da li ho capito che nessuno ci fara’ammalare il cuore ,finche’ questa strada dei palchi ci restera’ nelle gambe. Ringrazio ancora tutti per la calorosa dimostrazione di affetto,prima di tutto verso Bobby e poi su di noi che siamo la sua orchestra.Ringrazio e bacio la mia ROSSA che nonostante sappia come sono,sopporta quello che non sono in realta’,ma vederla a bordo palco mi fa sempre andare via il cuore

9 Aprile – Sabato 13 Aprile grande festa alla Claque

Il nuovo album dal vivo (più tre inedite bonus track della Blind Bonobos Rhythm Band) presentato alla Claque del Teatro della Tosse.
Con Andrea “Harpo” Giannoni, Marcello “Blues” Milanese, Alessio “Alefuzz” Caorsi, Andrea “Manouche” Alesso, Massimo Tarozzi e Alberto Parodi